Occidente e migranti

Tralascio il passato (le ns migrazioni, i furti secolari ai danni del sud del pianeta, trecento anni di schiavitù e sfruttamento, i minori del sud e del far east del pianeta sfruttati dalle multinazionali, il colonialismo, le deportazioni e i campi di sterminio, Israele e la Palestina e via andando.

Tralascio perchè oramai non è più necessario avere in casa la Treccani, basta un PC e la connessione Internet.

Ma anche aver fatto le medie inferiori potrebbe bastare per capire…

La parola d’ordine oggi in Europa pare essere “Facciamo un muro”

Il fatto è che non siamo capaci di capire o fingiamo di non capire che è il nostro sistema occidentale ad essere giunto ad un capolinea, ad un collasso perchè basato sul mero profitto a prescindere dalla felicità delle persone.

Ed ecco in Italia ad esempio, secoli di mafie, ruberie, malapolitica, malaffare, corruzione, incapacità progettuale, vengono ribaltati su poche migliaia di disperati in cerca della mera sopravvivenza.

E’ incredibile come poche persone possano inginocchiare l’economia di un intero Paese, non vi pare?

Non si è perso solamente il senso dell’accoglienza ma anche la capacità di far funzionare il cervello.

Succede così che potentati economici e politici, riescono a mettere poveri contro altri poveri, nel frattempo loro finiscono di raschiare il fondo.

Sapete come sarà il futuro dei vostri figli? Sarà privo di libertà, di lavoro, di possibilità di scegliere su qualsivoglia argomento,   anche sul proprio orientamento sessuale.

In compenso sarà  pieno di terrore, di insicurezza, di ignoranza ma soprattutto sarà pieno di odio, quella cosa che alla fine uccide te stesso.

Questo sarà quello che succederà non affrontando davvero le questioni base, con onestà verso noi stessi e soprattutto chiudendosi al mondo, anche a quello apparentemente sporco e imbarazzante dei migranti.

Allora, sarà davvero tardi per avere ripensamenti, avremo solo rimorsi perchè capiremo di essere stati noi ad organizzare questo inferno per i nostri figli e nipoti.