Magari poter essere Fantozzi

Ci ridevamo da ragazzi, non capimmo che Fantozzi era ognuno di noi, era il potenziale di ognuno di noi. Non era mica facile essere la “merda umana” per questo per alcuni rimase un potenziale inespresso. Poi si cresce e si fanno delle scelte o si viene costretti a farle, qualcuno alza la testa e ci si fa parecchio male, qualcuno la abbassa ed estrae la lingua, altri vivacchiano nella terra di mezzo, tra il lusco e il brusco, è l’italiano medio il maggior rappresentante di quest’ultima categoria.

Non vi inganni la cosa, il vivacchiatore della terra di mezzo lo si trova ovunque, financo nella arti, nella cultura.

Le nuove tecnologie poi hanno levato le castagne dal fuoco all’italiano medio, fare la rivoluzione alla tastiera del PC dopo il cappuccino e il cornetto.

Li incontri per strada e hanno la coda tra le gambe ma alla tastiera ti possono far davvero paura per il livello espresso, si occupano di tutto, dalla politica al calcio, dalla musica da camera al teatro sperimentale, dalla religione al nouvelle cousine, sanno tutto di tutti ma in realtà non sanno una sega se gli spegni il computer.

Poi la minaccia, “Attenti che le lobby  ci chiudono la rete se capiscono che la rete è democrazia, è diffusione delle informazioni superpartes.:.!!!”

Son davvero convinti di poter cambiare le cose a colpi di post sui social, son davvero preoccupati che le lobby e certa politica abbiano terrore di Facebook et similia, la rivoluzione attraverso la rete!!!

In realtà è una situazione fantastica, miliardi di persone disinnescate con una manciata di post giornalieri.Ad esempio c’è chi  fotografa i Vips sullo yact a Porto Cervo accessoriato di fiche paurose  ma poi fa una settimana a Tirrenia nella pensione Marisa, 30 euro al giorno, colazione inclusa, accessoriato con la moglie piena di cellulite e con i capezzoli che puntano a terra decisi mentre lui (il marito)ha le palle ciondoloni come un vecchio somaro.

Ma quando torna a casa ve lo fa vedere lui cari miei, si attacca al mouse e vi rovina a colpi di post, vi fa tremare le gambe.

Capite dunque che chi ci sodomizza H24, non può oscurare il luogo delle seghe, della masturbazione con schizzo nel vuoto (e quindi innocuo)litri e litri di sperma che mai produrranno vita o rivoluzione alcuna.

Siamo dunque circondati, segaioli ovunque.

Poi ci son le sottocategorie, i chiagne e fotte, i pacca sulla spalla, gli amici di tutti e infine  i distratti.

Chiagne e fotte colui che si lamenta con te mentre ti tromba la moglie, il pacca sulla spalla che ti incita a continuare la protesta  mentre lui sorseggia il caffè dalla terrazza sulla piazza,l’amico di tutti parla sempre bene e sempre male di tutti, dipende dalla situazione ma comunque non lo sentirai mai fare nome e cognome di qualcuno.

Infine il distratto; Il distratto è quell’essere strano per cui tu che vivi che sò, mettiamo a Cuneo, organizzi i pulman per fare la marcia anti ‘ndrangheta a Gioia Tauro, arrivi li e lo trovi che sorseggia la granita al bar sul molo mentre tu e altri stronzi sfilate in corteo, è un distratto, gli dicono che c’è malaffare ma lui non lo nota, è distratto appunto e comunque si è ben organizzato per vivacchiare con la sua famigliola in loco.

Nei suoi post non lo vedrai mai scrivere di ‘ndrangheta, di camoora, di mafia, ne starà alla larga da certe questioni, eppure gli sono entrati pure nel culo, a lui, alla moglie e ai figli ma lui preferisce vivacchiare e parlare di dignità e giustizia giusto nel virtuale.

Ecco che forse il male minore oggi sarebbe essere almeno Fantozzi che alla fine la forza per dire che la Corazzata Potemkin era una cagata pazzesca la trovò.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...